Gigli toscani con crema di peperoni arrostiti

Io adoro questa ricetta perchè mi permette di assaporare i peperoni estivi anche nel periodo autunnale, semplicemente congelandoli nella stagione estiva già arrostiti e poi gustandomeli a crema sulla pasta quando voglio.
Gigli toscani con crema di peperoni arrostiti
Se si usa una pasta trafilata a bronzo come la Pasta Panarese e si accompagna il tutto con del buonissimo vino siciliano Baglio di Pianetto  allora si che il pranzo diventa un momento davvero di puro piacere del pelato e si ritrova nel piatto le belle giornate estive 
Gigli toscani con crema di peperoni
Ingredienti
250 gr. gigli toscani pasta panarese
2 peperoni rossi
1 spicchio d'aglio
1 confezione di panna da cucina sale q.b.
olio extravergine d'oliva q.b.

Lavate e adagiate i peperoni in una teglia, lasciare cuocere per 30 minuti in forno a 200°C.
quando sono pronti metteteli in una busta per congelare chiusa fino a quando diventano tiepidi, poi spellarli e frullate fino a quando non diventano una crema omogenea.
Mettete la crema in una padella con un filo d'olio extravergine dove avrete fatto dorare uno spicchio d'aglio aggiungere infine la panna, e lasciate qualche minuto 
Nel frattempo cuocere i gigli toscani pasta panarese in abbondante acqua salata, quando è bella al dente, scolate e versarla nella padella lasciare insaporire con la crema di peperoni per qualche secondo. Servite con qualche filetto di peperone arrostito e una foglia di basilico 
pasta con crema di peperoni arrostiti

Commenti

  1. Che fame che mi sta venendo... sono assolutamente deliziosi!!!

    RispondiElimina
  2. buonissimo questo primo piatto, mi sta venendo l'acquolina:)))
    un bacione e grazie mille per la ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina

Posta un commento