lunedì 9 marzo 2015

Orzotto alla montanara con lenticchie e crostini

Dato che il tempo non accenna a migliorare ed il clima è freddo, oggi ho preparato un gustoso piatto caldo Orzotto alla montanara Zanier con l'aggiunta di lenticchie servito con crostini all'olio extravergine d'oliva Centonze una gustosa zuppa preparata nella mia nuovissima pentola di cotto Artigiani vasai che l'hanno resa ancora più buona!!!
Orzotto alla montanara con lenticchie e crostini
Ecco cosa serve per preparare la zuppa 

250 gr. Orzotto alla montanara Zanier
200 gr. di lenticchie secche
sale q.b.
pane raffermo
olio extravergine d'oliva Centonze
2 litri di brodo vegetale

Mettere il brodo vegetale nella pentola di cotto Artigiani vasai  quando bolle versate Orzotto alla montanara Zanier e le lenticchie secche lasciare cuocere coperto per circa 45 minuti.
Nel frattempo tagliate il pane raffermo in cubetti, versate in una pentola antiaderente un filo d'olio extravergine d'oliva Centonze e quando è caldo versate il pane, girare e lasciate dorare su tutti i lati.
Orzotto alla montanara con lenticchie e crostini
Quando la zuppa è pronta fate un giro d'olio extravergine d'oliva Centonze e aggiungete i crostini realizzati, vi assicuro che la bontà di questa ricetta conquisterà tutti 

2 commenti:

  1. Eh sì, qualche bulbo in giardino è già sbocciato ma è ancora tempo di zuppe, soprattutto alla sera il freddino si fa sentire...
    Buona settimana,
    V.

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono tantissimo questi piatti e li mangerei tutti i giorni. Buon proseguimento di giornata !

    RispondiElimina